La Storia di Bardolino

L'area di Bardolino, come la maggior parte degli insediamenti intorno al Lago di Garda, presenta tracce di insediamenti pre-romanici e romanici. Nelle vicinanze dI Cisano , a sud, gli archeologi hanno trovato tracce di un insediamento preistorico di pescatori, per esempio.

Ma, in comune con la maggior parte degli altri villaggi, i resti visibili sono costituite prevalentemente da edifici di epoca dello Scaligero regola e versioni successive. Bardolino si è pensato di essere stato chiamato dopo una principessa longobarda e al giorno d'oggi è più strettamente associata con il vino omonimo.
Il centro di Bardolino ha un certo numero di edifici storicamente interessanti. La chiesa romanica di San Severo sulla principale strada Gardesana lago risale al  XI secolo (la chiesa che è visibile nei pressi del porto è quella di San Nicolò e Severo, ed é stata costruita molto più tardi, nel 19 ° secolo). Le vecchie fortificazioni scaligere possono quindi essere  viste in vari punti della città vecchia e nel centro pedonale.

Pirincipali monumenti di Bardolino
Chiesa di San Severo, in stile romanico
Chiesa di San Zeno,  esempio di architettura carolingia
Madonna di Bardolino
Chiesa parrocchiale di Santa Maria, chiesa romanica sulla "strada gardesana"

Naturalmente, non è difficile trovare alloggi: gli Hotel a Bardolino sono numerosi, costituiscono un ottimo punto di partenza per escursioni a sfondo storico-archeologico.