Il Bardolino

La produzione del vino Bardolino si concentra nella zona sud-orientale del Lago di Garda, dalla riviera fino alle colline dell’entroterra. Questo territorio, mite in inverno e temperato in estate, è un fattore determinante nella positiva caratterizzazione delle uve e del vino che ne deriva.

È ottimo come vino da pasto. Si accompagna molto bene con minestre, pastasciutte, fritti pollame e lumache. Inoltre è ottimo con i formaggi.

Il Bardolino Superiore viene consentito solo se il vino presenta una gradazione alcolica complessiva minima di 11,5% in vol. e deve avere un invecchiamento di almeno un anno. Il Bardolino Chiaretto invece viene ottenuto con la vinificazione in “rosa” delle uve. Il Bardolino DOC Chiaretto è spumantizzato con fermentazione naturale. Mentre il Bardolino imbottigliato entro il 31 dicembre dell’annata di produzione può disegnarsi come Novello. Il sapore sarà delicato, fresco e armonico. Grazie a queste sue peculiarità è ritenuto uno dei novelli più prestigiosi dell’enologia italiana.

Consulta il sito lineavino.it per scegliere l’espositore di vino adatto alle tue esigenze. Sono disponibili molte cantinette, espositori, portabottiglie.