Soave ed il suo castello

Famoso in tutto il mondo per la produzione del vino, il paese di Soave è anche una rinomata meta turistica.
La città è sovrastata da un castello ancora in ottime condizioni di conservazione e  circondata dalle sue  mura medievali; la cornice delle morbide colline coperte da vigneti contribuisce alla bellezza del paesaggio. Le prime tracce del castello sono del 934 d.C.: tipica costruzione militare, presenta un affascinante ponte levatoio risalente al XV secolo, mentre nel cortile interno c’è una chiesa del X secolo. Nei locali interni ci sono inoltre numerosi affreschi di notevole interesse. Le mura medievali che circondano la cittadina sono del XIII secolo, e presentano tre grandi porte di accesso, ancora oggi perfettamente conservate; in alcune zone è ancora possibile individuare i sentieri ciottolati che servitù e cavalieri percorrevano per giungere al maniero dalle colline. Nel centro del paese sono numerosi i palazzi storici: fra i più importanti è impossibile non citare  il Palazzo di Giustizia , costruito nel 1375, il Palazzo Cavalli ed il Palazzo Scaligero. Non solo: alcune chiese presenti a Soave presentano un notevole valore storico artistico. Il Santuario di Santa Maria della Bassanella  risale al 1098, ed al suo interno si possono ammirare affreschi del XIV secolo. Negli ultimi anni, la crescente richiesta per le esperienze enogastronomiche ha portato la Cantina di Soave a costruire un’importante struttura deputata alla vendita e la degustazione di prodotti locali.